Autore: Stefano Mostarda

Una delle novità introdotte dalla versione 2.2 di Entity Framework Core consiste nella capacità di aggiungere uno o più tag alle nostre query al fine di poterle meglio identificare nei log. Un tag non è altro che una stringa che viene aggiunta al log quando viene inviata la query...

Nello script #492 abbiamo visto come creare un clone di un oggetto utilizzando la libreria JSON.NET. In questo script vedremo come effettuare la stessa operazione sfruttando le classi native presenti sia nel .NET Framework che nel .NET Core: MemoryStream e BinaryFormatter. ...

Da sempre, JavaScript offre la possibilità di aggiungere funzioni al prototype di una classe così che ogni istanza di questa classe possa beneficiare di queste funzioni. Anche altri linguaggi più strutturati come C# e Java offrono questa funzionalità. TypeScript ovviamente offre ...

Una delle operazioni più comuni quando si lavora con un database relazionale è quela di creare view per semplificare la scrittura delle query. Queste view non hanno sempre una chiave primaria e quindi Entity Framework Core non è in grado di identificare singolarmente ogni riga ...

Quando dobbiamo clonare un oggetto .NET, abbiamo a disposizione diversi metodi. In questo script vediamo come clonare un oggetto utilizzando la libreria JSON.NET che ci permette di serializzare un oggetto, con tutti i suoi dati e le informazioni sui tipi reali, in una stringa e ...

Quando in Angular utilizziamo oggetti HTML che accettano un URL (come un tag iframe, o un tag img) capita di dover impostarne l'attributo src in binding con un valore proveniente da una configurazione, da un servizio o altro ancora. Mettere in binding la stringa dell'URL con l'...