ClientEvaluation delle query in Entity Framework Core

di , in LINQ, Entity Framework,

In Entity Framework Core è stato introdotto il concetto di ClientEvaluation. Questa funzionalità rende possibile eseguire query che non possono essere tradotte interamente in SQL. Prendiamo il seguente esempio:

var people = context.People
  .Select(p => new
  {
    p.Id,
    FullName = CreateFullName(p.FirstName, p.LastName)
  })
  .ToList();

In questi casi, il provider LINQ di Entity Framework non può tradurre il metodo CreateFullName in SQL, quindi esegue il metodo Select in memoria. Questo comporta che l'intera Entity viene scaricata dal database anche se solo alcuni dati vengono utilizzati con ovvie conseguenze negative sull'utilizzo delle risorse.

Sebbene con il metodo Select il problema possa essere limitato, con il metodo Where il problema esplode:

var people = context.People
  .Where(p => CreateFullName(p.FirstName, p.LastName).Contains("mos"))
  .ToList();

In questo caso, Entity Framework scarica l'intera tabella in memoria e poi esegue la Where in locale. Questo ovviamente ha un impatto negativo in molti casi insostenibile per le performance.

Per ovviare a questi problemi, Entity Framework Core permette di disabilitare la ClientEvaluation in fase di configurazione.

protected override void OnConfiguring(DbContextOptionsBuilder optionsBuilder)
{
  optionsBuilder
    .ConfigureWarnings(warnings => 
      warnings.Throw(RelationalEventId.QueryClientEvaluationWarning));
}

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

ClientEvaluation delle query in Entity Framework Core (#424) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi