Configurare la connection resiliency con Sql Server e Sql Azure a partire da Entity Framework Core 1.1

di , in LINQ, Entity Framework,

La connection resiliency è una funzionalità che permette di riprovare a eseguire i comandi verso il database qualora si verifichino problemi di rete. Questa funzionalità è molto comoda soprattutto quando dobbiamo dialogare con server remoti (come nel caso di applicazioni on premise che sfruttano SQL Azure) in quanto la connessione potrebbe non essere disponibile anche solo per pochi istanti.
Per abilitare la connection resiliency con SQL Server e SQL Azure basta invocare l'extension method EnableRetryOnFailure in fase di configurazione del contesto.

public MyContext : DbContext 
{
  protected override void OnConfiguring(DbContextOptionsBuilder optionsBuilder)
  {
    optionsBuilder
      .UseSqlServer("connectionstring", options => options.EnableRetryOnFailure());
  }

  ...
}

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Configurare la connection resiliency con Sql Server e Sql Azure a partire da Entity Framework Core 1.1 (#426) 1010 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi